Amiamo le borse. Preferiamo il cuoio, ma come ogni donna non disdegnamo ciò che è firmato...purché sia bello.

Cinzia...

Avete presente un vulcano? Ecco, Cinzia è così, solo che al posto della lava lei tira fuori idee, comandi per Angelo e ramanzine per tutti gli altri con cui ha a che fare. Nonostante ciò, lei rappresenta l’ordine e la fonte di serenità dalla quale ci nutriamo nelle giornate stressanti! Lei si occupa di tutte quelle cose antipatiche (tipo scartoffie e spedizioni), ma è anche quella che acquista le chicche che proponiamo e che tratta i prezzi. Come riconoscerla nelle conversazioni? Provatele a chiedere le spese gratis… lei è quella che vi dice di no!

Angelo

Non ci crederete, ma Angelo è la componente femminile di Vivo Vintage: il tenero, quello che più di tutti si è appassionato alle borse; ma anche il più “uterino”, dal martedì al sabato infatti è una persona piacevole, il lunedì invece è proprio un rompicoglioni ansioso. Perché proprio il lunedì? Non lo sappiamo… ma un equipe di neuro scienziati lo sta studiando. Cosa fa per Vivo Vintage? Quello che fa nella vita. Parla parla parla… quindi se gli chiedete la profondità di una borsa non vi meravigliate se dopo qualche ora vi scambiate consigli di cucina.

Simona

Conoscete la storia del brutto anatroccolo? Ecco, la storia di Simona è un po’ simile, cambia solo il finale, lei era un brutto anatroccolo appena è entrata, ed oggi è un bellissimo… CONDOR! Ma con Angelo, quindi le è consentito, perché con voi è sempre paziente e disponibile andando contro la sua natura poco propensa ai fronzoli e alle parole di troppo (quelle che vengono dopo le prime 3). Di che si occupa? Lei è un jolly, ma le sue mansioni spaziano dai ritiri, alle risposte, passando per il controllo meticoloso di tutte le attività che (non) fa Angelo! La cosa bella è che non perde mai la pazienza, salvo quando non ci inviate i moduli di beni usati delle vostre borse o quando non vi fate trovare dai corrieri che passano a ritirarle! Al netto di ciò, ce ne vorrebbero altre mille come lei.